Let’s get digital: il remarketing nel mondo HORECA

Come agire su una stagione 2024 tutta da ricostruire

Let’s get digital: il remarketing nel mondo HORECA

Come agire su una stagione 2024 tutta da ricostruire

A volte ritornano, oppure non più.

Se il 2020 ha segnato una sorta di confine tra il vecchio e il nuovo modo di vendersi, come web agency, ci accorgiamo che anche arrivati alla fine del 2023 c’è ancora molto da fare, sotto questo punto di vista.

Le strutture destinate all’ospitalità e i ristoranti che in questi anni hanno investito sul proprio marketing hanno visto, concretamente, un rafforzamento della propria brand reputation, con un ritorno notevole in termini di immagine e di investimento. Chi, invece, pensando ad una moda passeggera, ha lasciato perdere e ha continuato a lavorare come al suo solito, quest’anno - in particolare, e più che in passato - ha dovuto fare i conti con una realtà molto diversa, quella degli esodi estivi verso l’estero; ciò ha significato una diminuzione delle prenotazioni, con un inevitabile calo del fatturato. E se qualcuno, finora, aveva vissuto di rendita, contando sui REPEATER, da quest’anno avrà notato che i clienti recurring sono diminuiti, e in molti casi hanno abbandonato la struttura del cuore in vista di altre mete ed altre strutture.

Questo ci insegna che non ci si può affidare tout court ai clienti che ritornano, ai fedelissimi che da anni scelgono sempre la stessa meta, lo stesso hotel, poiché oggi quei clienti magari ci sono, ma il domani è sempre un’incognita, dettata da mille fattori (in primis il budget a disposizione per le vacanze, che negli ultimi anni è sensibilmente cambiato - e a ribasso -). Per questo motivo, invece, coloro che avevano rinnovato la propria immagine sul web, ricordando di curare anche la parte marketing, non hanno vacillato troppo, nonostante la stangata di arresto sulle percentuali di turismo in Italia, riuscendo comunque a intercettare il proprio segmento e riempiendo adeguatamente la propria struttura. Tra questi, alcuni, sono addirittura riusciti a bissare la stagione 2022 (cosa incredibile vista la catastrofica situazione turistica lungo tutto lo Stivale, in particolare su certe zone).

I clienti Omnigraf sono tra questi ultimi e questo va sottolineato. Perché? Perché Omnigraf è da sempre leader nell’affrontare situazioni emergenziali. Dal terremoto nelle Marche del 2016, alle ondate Covid tra il 2020 al 2022, dalle sciagure metereologiche degli esodi turistici all’estero, abbiamo sempre pensato ad una strategia opportuna per arginare il problema di possibili cali turistici, con strategie marketing oculate ed accurate.

Anche quest’anno, dunque, a fronte di una disastrosa situazione sulle prenotazioni in calo, Omnigraf è rimasta a fianco dei suoi clienti, pensando a specifiche micro strategie da esercitare sul breve periodo, per un risultato immediato e tangibile, in particolare per tutti quei casi in cui le strutture non potevano più fare affidamento sui repeaters (o non del tutto). Con ciò, ovviamente, non si vuole dire che il segmento dei recurring sia da marginalizzare, tutt’altro: ora, più che mai, è importante cercare di non perdere il cliente fidelizzato, ma senza darlo per scontato come, forse, accadeva fino a non molto tempo fa. Il cliente abituale va coccolato esattamente quanto il nuovo, poiché oggi vi ha scelto, ma domani chissà se continuerà a scegliervi. In questo, il remarketing è essenziale, poiché va ad agire specificamente sul segmento dei clienti che ritornano, o che hanno visitato il sito senza concludere la prenotazione.

Ogni click (chiamata, email, accesso al booking engine) è fondamentale, ed altrettanto importante è saperlo cogliere e trasformarlo in una prenotazione futura attraverso specifiche azioni di remarketing. Solo in questo modo, agendo su più fronti, si potrà ovviare a una stagione 2024 dai contorni incerti, e fare in modo di non replicare una stagione 2023 da dimenticare, agendo ove possibile per mantenere un risultato costante, così come abbiamo fatto per i nostri clienti.

Vienici a trovare sui social